La Storia

La scuola di musica “Suoni e Voci” nasce nel 1979 per iniziativa del Maestro Raffaele Podda, docente di Fisarmonica e Tastiera.

Nei primi anni, l’incessante attività del Maestro e la passione dei giovani allievi, determinano un notevole sviluppo della Scuola, trasformandola in una delle realtà più importanti del panorama musicale cittadino.

Nel 1982 la Scuola entra a far parte di un organismo nazionale: Il Centro Didattico Nazionale Italiano, sintetizzato con l’acronimo C.D.M.I., di cui fanno parte le migliori scuole musicali private della Penisola.

Il C.D.M.I. con sede ad Ancona, fondato dal compianto Maestro Bio Boccosi, cura la didattica delle sezioni locali, presiede e coordina l’organizzazione di esami, concorsi e seminari, permettendo un confronto continuo tra le diverse esperienze degli allievi di tutte le regioni italiane.

La sezione del C.D.M.I. di Cagliari, diretta da Raffaele Podda, si rivela come una tra le più valide nel panorama nazionale e si mette in luce, in particolar modo, nella didattica relativa all’Organo Elettronico, attraverso la partecipazione degli allievi del C.D.M.I. ai vari concorsi quali la Rassegna Internazionale di Recanati, il Trofeo Nazionale di Organo Elettronico di Ancona, il Trofeo Pietro Napoli di Livorno, il Trofeo Internazionale di Pescara, il Trofeo Italiano di Ascoli Piceno; la Scuola riesce sempre a classificarsi ai primi posti per il numero dei premi ottenuti dagli allievi nelle varie categorie.

Nel 1984 e nel 1986, con il Patrocinio ed il sostegno del Comune di Cagliari, il Maestro Raffaele Podda organizza la prima e la seconda edizione del “Concorso Nazionale Città di Cagliari”, con la partecipazione straordinaria di scuole provenienti da tutta la Penisola.

Nella seconda metà degli anni ’80, il C.D.M.I., coerentemente con l’obiettivo di diffondere la cultura musicale, ha proposto la sua offerta formativa alla scuola pubblica della città e della provincia di Cagliari, organizzando corsi e concerti con i propri allievi nelle scuole elementari e medie.

Nel Giugno del 1991, in collaborazione con l’Associazione Italiana Tutela Emigrati e Famiglie (AITEF), il C.D.M.I. organizza una serie di concerti a Parigi e Sedan con un gruppo di giovani allievi dei vari corsi.

Negli anni ’90 l’attività della scuola ottiene diversi riconoscimenti dagli organi di stampa locale e le attenzioni di alcune emittenti radiofoniche e televisive di tiratura nazionale; in particolar modo, oltre ai numerosi premi e menzioni nei concorsi musicali, vengono messi in risalto gli ottimi risultati nell’educazione musicale conseguiti dal Maestro Raffaele Podda con gli allievi diversamente abili, anch’essi protagonisti nell’attività della scuola e nei concorsi nazionali.

Nel 1998 la Sezione di Cagliari del C.D.M.I. diventa Associazione Culturale, assumendo una forma d’indipendenza rispetto alla sede centrale di Ancona. L’attività didattica viene ampliata e diversificata rispetto al passato: i corsi tradizionali quali Organo Elettronico, Fisarmonica, Pianoforte e Chitarra Classica vengono integrati con nuove discipline quali Batteria e Tastiera.

Nel 2003, l’Associazione Culturale assume e definitiva denominazione di “Suoni e Voci-Centro Studi Musica e Canto” e a partire dall’anno successivo, amplia ulteriormente l’offerta formativa con l’introduzione dei corsi di Chitarra Moderna, Canto e Teoria e Solfeggio.

A partire dal 2005 l’attività didattica manifesta un notevole sviluppo; parallelamente ai canoni delle lezioni tradizionali, l’organico dei Docenti decide di intraprendere un nuovo corso educativo finalizzato alla Musica d’Insieme, che, nel volgere di pochi anni, ottiene un notevole consenso sia tra gli allievi protagonisti che da parte del pubblico.

Nel 2010, nell’Organico Direttivo dell’Associazione Culturale “Suoni e Voci” si verifica una svolta fondamentale: accanto al fondatore Raffaele Podda, si affiancano nella gestione dell’attività didattica e amministrativa della scuola, Fabio Scano, docente di Batteria e Percussioni, e Marco Gagliega, docente di Chitarra classica e moderna.

La nuova compagine direttiva intraprende fin da subito un’attività didattica e artistica improntata ad un equilibrato connubio tra la tradizione e l’innovazione; nel 2011 e nel 2012 la Scuola partecipa a TCS Music-Live Contest, una trasmissione televisiva di musica dal vivo per band emergenti, all’interno della quale “Suoni e Voci” viene invitata quale rappresentante unica delle scuole private di musica in Sardegna.

Nell’Estate del 2012 viene inaugurata la nuova sede della Scuola, una struttura innovativa, costruita nel totale rispetto di tutte le caratteristiche necessarie per un’attività didattica all’avanguardia, che rappresenta il marchio di fabbrica del Centro Studi.

Con oltre trent’anni di storia di didattica musicale e attività artistiche, L’Associazione Culturale “Suoni e Voci” è una realtà in continuo sviluppo e, con grande entusiasmo volge il suo sguardo al futuro.

FacebookTwitterGoogle+TumblrGoogle Gmail